fbpx

Una curiosità dagli “abissi”. Riguarda il così detto gambero vinaio. Si tratta di un esemplare che, a detta degli esperti, è molto raro nel nostro tratto mare, mentre è più facile incontrarlo in Puglia. È stato pescato accidentalmente al largo di Rimini, nei pressi della piattaforma Annabella a una profondità di circa 50 mt.

gamber vinaio
 
 

Si tratta di un Gnathophyllum elegans, una specie che vive soprattutto durante le ore notturne. Può raggiungere anche una lunghezza di circa 30 cm.

Che sia un caso isolato? O è un’altra avvisaglia di chi è più a stretto contatto con i cambiamenti cimatici che interessano la natura?

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply