fbpx

Alloggeranno anche a Cesenatico una parte dei cinquecentomila alpini che, dopo due anni di stop imposti dalla pandemia, parteciperanno dal 5 all’8 maggio alla 93esima Adunata nazionale alpini Rimini e San Marino.

L’evento – uno dei più grandiosi della storia delle “penne nere” – porterà sulla riviera romagnola circa mezzo milione di presenze turistiche, garantendo oltre 150 milioni di euro tra fatturato alberghiero e indotto. Un esodo esagerato anche per i 998 hotel di Rimini, tant’è che molte “penne nere” sono state costrette a prenotare anche nei comuni vicini, tra cui come detto anche la nostra Cesenatico. 

 
 

“Al servizio booking di VisitRimini il flusso di richieste procede senza sosta – spiega la direttrice di Visit Rimini Valeria Guarisco -. Prevediamo il tutto esaurito negli hotel di Rimini durante l’ Adunata e stiamo registrando aperture continue di alberghi, che in un primo momento pensavano di rimanere chiusi. Ai quali si aggiungono quelli delle altre località costiere. Riteniamo che per l’Adunata sarà aperto il 95% degli hotel di Rimini e prevediamo il tutto esaurito”.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply