Cesenatico sempre più “città della bicicletta”. Non c’è dubbio, infatti, che con la legislatura Gozzoli – non a caso fervente appassionato di ciclismo – la città stia crescendo parecchio sul fronte della mobilità sostenibile.

Ultimo intervento a favore delle due ruote la nuova pista ciclabile che sorgerà in via Manin, nell’area compresa fra la linea ferroviaria e la statale Adriatica.

 
 
 
 

L’opera – costo totale 140mila euro – sarà costruita grazie ad un finanziamento da 100mila euro ottenuto nell’ambito del bando regionale ’Bike to work’, a cui l’amministrazione comunale di Cesenatico aggiungerà 40mila euro.

La pista ciclabile – che sarà lunga 350 metri e sarà dotata di illuminazione notturna – contribuirà ad agevolare il raggiungimento in bicicletta di alcune abitazioni e attività commerciali tra la ferrovia e l’Adriatica.

 
 
 
 
 

Il progetto si inserisce in un piano della regione Emilia-Romagna finalizzato al risanamento e la tutela della qualità dell’aria incentivando la mobilità sostenibile.

Il progetto ’Bike to Work’, in coerenza con la programmazione regionale, punta a favorire l’uso della bicicletta, anche facilitandone l’interscambio con il sistema ferroviario, al posto delle automobili.

 

Leave a Reply