fbpx

Come sempre accade negli spettacoli della Dance Dream, è finita con qualche lacrima e con l’immancabile standing ovation. Perché, per due serate, il pubblico del Bogart di Cesena ha sognato davvero con “Niente è impossibile Charlie”, il nuovo musical allestito dalla scuola di Cesenatico che, nelle serate del 25 e 26 maggio, ha fatto registrare il “tutto esaurito”.

Una quarantina gli interpreti sul palco: la più piccola ha 7 anni e il più grande 23 anni, all’anagrafe Emanuele Presepi nei panni del protagonista Willy Vonka. Grandi applausi anche per “Charlie” interpretata da Martina Giordani, così come per Federico Rossi nei panni di nonno Joe. Ma la grande rivelazione delle due serate sono stati i bambini nel ruolo spassosissimo degli “Umpa Lumpa”.

 
 

“Dopo due anni di stop – spiega la presidentessa della Asd Dance Dream Monica Battistini – allestire questo spettacolo è stata una grande sfida per tutti noi. Alla fine è stato un successo enorme, ma la vittoria più grande è essere tornati alla normalità. Sul palco del Bogart abbiamo portato un po’ di tutto: le nostre emozioni, le nostre speranze, le nostre passioni ed il sorriso impagabile dei bambini che arrivano da noi piccoli ed escono grandi”.

 
 
 

Il “sold-out” registrato in entrambe le serate è una bella notizia anche per il mondo della solidarietà cesenate visto che quest’anno lo spettacolo è stato organizzato in collaborazione con l’associazione “Paola Piraccini” che si occupa di sostegno alle famiglie in difficolta e con la casa Accoglienza “Luciano Gentili” che ha tanti progetti a favore di bimbi a forte rischio sociale.

Foto Marco Vannini

 

 

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply