fbpx
 
 
 

E’ stato un grande successo il saggio/spettacolo di fine anno della Asd Dance Dream, andato in scena lo scorso 7-8 giugno in un teatro Bogart gremito in ogni ordine di posto. Un ritorno sul palco attesissimo dopo oltre due anni di limitazioni per colpa della pandemia. Anche per questo tornare a vedere il sipario alzarsi, per gli allievi della scuola di danza di Cesenatico, è stata un’emozione indescrivibile.

“La partecipazione al saggio di fine anno – spiega la presidentessa della Dance Dream Monica Battistini – fa parte del percorso formativo della danza. È un momento costruttivo per gli allievi che hanno l’occasione di mettere in pratica quanto imparato durante l’anno ed esibirsi su un prestigioso palcoscenico”.

 
 
 
 
 

Per i genitori e per tutti i presenti è stata l’occasione per assistere ad un vero e proprio spettacolo che ha coinvolto tutti gli allievi e gli insegnanti della Scuola con coreografie originali, costumi di grande effetto scenico e luci da Broadway.

“Dopo due anni di pandemia, in tutto questo lungo periodo – aggiunge la maestra Ilaria Esposito, direttrice della scuola di danza – abbiamo sperimentato di tutto: lezioni prima a distanza e poi all’aperto, gare per gli allievi agonisti, mini-saggio con pubblico a porte chiuse e mascherina. Tutto questo per provare a rimanere ‘vivi’, per non perdere la speranza e, in qualche modo, per offrire un servizio ai tanti ragazzi che sarebbero stati isolati a casa per colpa della pandemia. Ora – continua Ilaria – finalmente siamo tornati a teatro con 97 allievi ed uno spettacolo emozionate, ‘Il Giro del Mondo in punta di piedi’, un tema che, visto il periodo delicato, conteneva anche un toccante messaggio di pace. E’ stato un momento bellissimo con costumi sfavillanti, fiori e coroncine, ma soprattutto è stato emozionante, dopo due anni, sentire di nuovo gli applausi del pubblico. A questo punto, ci auguriamo che il prossimo anno ci venga data la possibilità di tornare in quello che per anni è sempre stato il nostro habitat naturale, ovvero il nostro amatissimo teatro comunale di Cesenatico, insieme alle altre scuole del territorio”.

Nel frattempo – come capita alla fine di ogni stagione – alcune allieve della scuola, dopo un lungo percorso formativo, hanno fatto i loro “passi d’addio” superando l’audizione per entrare nelle accademie professionali. Si tratta di Maia Bruni e Manila Lombardi (nel 2021) e di Marika Rocchio quest’anno (Opus Academy Ballet di Firenze). Inoltre, Zaccaria Ceccarelli, Davide Buda e Martina Giordani, grazie ad una borsa di studio al 100%, andranno nella scuola estiva di Professione Parma, un’accademia professionale molto prestigiosa. Davide Buda partirà anche per Londra, mentre in agosto parteciperanno a ‘Roma Musical’ sedici allievi della Dance Dream agli ordini del grande Cristian Ginepro.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply