fbpx
 
 
 

La quarta dose non entusiasma i cesenati. Sono stati poco meno di un migliaio infatti i cittadini del nostro territorio che si sono prenotati ieri per farsi somministrare la nuova dose di vaccino anti-Covid, dopo che questa possibilità è stata estesa: non più solo ai fragili e agli ultra-ottantenni ma a tutti gli over 60 anni, purché non abbiano ricevuto una dose o non siano rimaste contagiate meno di 120 giorni prima. In Romagna, alle ore 18 di ieri, erano 4.994 le persone che avevano preso appuntamento e 901 di queste – come detto – risiedono nel Cesenate.

 
 
 
 
 

Ieri i nuovi contagi quotidiani comunicati nei quindici comuni del comprensorio dell’Ausl Romagna sono stati 535. Numeri così elevati non si registravano da diversi mesi. Le persone attualmente positive sono 5.166. All’ospedale Bufalini restano 3 i pazienti infettati che versano in gravi condizioni, ricoverati nel reparto di Terapia intensiva.

Il bollettino del Servizio sanitario regionale diffuso ieri, che fotografa l’andamento della pandemia dal 4 al 10 luglio, presenta dati da non sottovalutare. In quella settimana sono stati 3.081 i nuovi contagi. Ma la crescita è costante: si è passati progressivamente da 376 del periodo 30 maggio-5 giugno a 2.615 della settimana a cavallo tra giugno e luglio, fino a quest’ultima impennata.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply