fbpx
 
 
 

Il villaggio è realizzato nell’area ex Nuit, in viale Carducci su una piazza estesa circa 8mila metri quadrati con varie aree tematiche, finalizzata ad arricchire le opportunità di svago nella zona di Cesenatico centro Levante.
Nell’area ad angolo con via Venezia ci sono una piscina con le bolle giganti, una pista baby car, il Farm Train, il Jeep Safari, il Niagara, le Reti giganti, la Vecchia Fattoria, il Lago dei Cigni, un parco gonfiabili, le Mongolfiere e il Jumping.

 
 
 
 
 

Nell’area “young” che si estende dalla parte centrale sino all’angolo con via Milano, ci sono invece attrazioni per ragazzi e adulti, come l’Isola dei Caraibi, il Treno Fantasma, il Free Foll come casacerte, il Salta Montes, il classico Tagada e una postazione dedicata alla realtà virtuale di nuova generazione, che è stata inaugurata proprio a Cesenatico.
Il villaggio è realizzato dalle famiglie Foresti e Bellinati e alla serata d’inaugurazione hanno partecipato il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, Elisa Saporetti, consigliera della Cooperativa stabilimenti balneari, ed una delegazione di commercianti ed esercenti della zona con in testa Fabio Calloni e Mario Magnani, i quali apprezzano il Cesenatico Village e ne condividono il progetto.
Fra le attrazioni spicca l’evoluzione della grande scenografia sul tema l’“Isola dei Caraibi”, un’autentica opera d’arte realizzata da alcuni artisti specializzati in spettacoli e attrazioni, su una idea di Ester Bellinati.

porto canale

Scultori, disegnatori e maestranze specializzate, qui hanno costruito la rappresentazione di una isola in mezzo al mare, con scogliere, cascate, la riproduzione di un galeone a grandezza naturale e gli elementi caratteristici delle antiche barche dei pirati che trasportavano anche monete e preziosi; e poi pesci, squali, altri animali marini e soggetti dell’immaginario.
Il sindaco Gozzoli è intervenuto così durante la tanto attesa inaugurazione, in un luogo che sino a pochi giorni fa era ancora buio: “Grazie al nuovo proprietario dell’area, il Cesenatico Village è riuscito ad aprire e, anche se in ritardo rispetto al solito, credo che questa sia un’ottima notizia per la città, in un’area così in vista per il sistema turistico. Sono certo che anche quest’anno il Cesenatico Village potrà rappresentare un punto di riferimento per bambini e le famiglie, fino alla fine della stagione”.
L’ingresso al Cesenatico Village è sempre gratuito e questo rende di fatto più estesa la passeggiata e l’area pedonale del lungomare all’altezza di Boschetto, il quartiere verde di Cesenatico affacciato sul mare.

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply