fbpx
 
 
 

Dal 28 luglio fino al 15 settembre, la Filcams Cgil Cesena torna a Gatteo Mare, in viale delle Nazioni, ogni giovedì sera, dalle 21, per incontrare le lavoratrici e i lavoratori stagionali del turismo e sensibilizzare vacanzieri e cittadini sui temi del lavoro precario.

L’obiettivo è “Mettere il turismo sottosopra”, cercando di costruire un dibattito che metta al centro della discussione le condizioni di lavoro e le retribuzioni del lavoro stagionale. In tale occasione sarà possibile anche fissare l’appuntamento per la domanda di disoccupazione.

 
 
 
 
 

Abbiamo sentito le dichiarazioni di imprenditori che lamentano la mancanza di personale disposto a lavorare nelle loro strutture, e sappiamo che il settore del turismo presenta numeri che spaventano: l’ispettorato dichiara che nel 70% delle imprese controllate è stata riscontrato lavoro irregolare.

cgil

Pensiamo che conoscere i diritti, propri e delle altre persone, sia un modo per costruire un mondo del lavoro sano, lontano da ricatti e illegalità, auspichiamo la creazione di un sistema che posso giovare gli imprenditori onesti, i lavoratori e le lavoratrici, nonché i turisti che nei mesi estivi raggiungono le spiagge della riviera. Lo sfruttamento non deve essere la soluzione e non può essere la norma. Chiediamo una filiera più sostenibile e responsabile, per migliorare la situazione del milione e mezzo di addette e addetti del settore del turismo.

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply