fbpx
 
 
 

Una grande ballerina nel regno degli artisti. E’ stato amore a prima vista tra il Mamì Bistrot di Rivabella e la soubrette Matilde Brandi, consulente artistica e guest-star dell’evento di ieri sera al teatrino di Rivabella.

Una nuova partnership di prestigio voluta dalla titolare Severine Isabey per elevare ulteriormente la qualità dei suoi spettacoli dal vivo.

 
 
 
 
 
 
 

Per il suo calendario estivo, il Mamì ha dunque voluto scommettere su una “consulente” d’eccezione: Matilde Brandi, ballerina, showgirl e, soprattutto, docente di danza nonché direttrice artistica dell’omonima accademia di Ponte Milvio a Roma (“L’Accademia di Matilde Brandi”).

Molto più di una soubrette da “Bagaglino”, Matilde è infatti, ormai da tanti anni, una performer professionista che – con lo studio, la tenacia ed il sacrificio – ha fatto della sua passione (il ballo) l’architrave della sua straordinaria carriera artistica e televisiva: “Ho visto uno spettacolo meraviglioso – ha detto a fine serata Matilde – con un livello artistico molto alto. Conosco i sacrifici che ci sono dietro a questo evento e mi congratulo con la coreografa e tutti gli artisti per lo splendido show”.

Al Mamì Bistrot, Matilde sarà l’ambasciatrice di un messaggio importante: “Io credo che la figura del performer non si estinguerà mai. Bisogna avere sempre il coraggio di scommettere sugli spettacoli dal vivo perché certi format, se c’è la qualità, non moriranno mai”.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply