fbpx
 
 
 

Martedì scorso è stata una giornata molto impegnativa per i bagnini di salvataggio della Riviera. Nonostante il solito caldo africano, la giornata è stata infatti caratterizzata da vento e mare molto agitato con onde alte. La situazione più pericolosa, insomma, per chi si occupa di sicurezza.

Ed infatti, nel pomeriggio, al Bagno Club del Sole (n. 16) di Viserba, il bagnino di salvataggio Alberto Pazzaglia (per tutti Betobahia) si è provvidenzialmente accorto che un turista – dopo essere stato trascinato inconsapevolmente dalla corrente che si crea sotto la scogliera – annaspava, in evidente difficoltà, tra le onde.

 
 
 
 
 
 
 

Senza la minima esitazione, intuendo il pericolo, Betobahia si è tuffato in mare raggiungendo a nuoto in pochi istanti il turista – un milanese sessantenne – in chiara difficoltà. Dopo averlo afferrato e rassicurato, lo ha trascinato in salvo portandolo a riva. Malgrado lo spavento, la tempestività del salvataggio ha fatto sì che l’uomo non riportasse alcuna ferita.

Alberto Pazzaglia, per quei pochi che non lo conoscessero, è il cantante del celebre tormentone “Ciapa la galeina”. Originario di San Mauro Mare, lavora per la Cooperativa Levante di Cesenatico.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply