fbpx
 
 
 
Fratelli d’Italia va all’attacco dell’amministrazione. “Notiamo – dice Zarrelli capogruppo Fratelli d’Italia Cesenatico – oramai senza neppure tanto stupore, che oggi venerdi 5 agosto, in piena stagione turistica, l’amministrazione comunale sta realizzando le strisce pedonali a Zadina. Hanno avuto mesi e mesi per farle, ma ovviamente, tanta è la considerazione che l’Amministrazione ha dei suoi cittadini, che hanno  scelto il periodo  in cui  Zadina ha maggior affluenza di turisti e di conseguenza di  traffico”.
 
 
 
 
 
 
 
“A Zadina già non si parcheggia facilmente, figurarsi con gli operai, che fanno il loro lavoro… Ci chiediamo – continua il capogruppo – , al pari di tanti cittadini,  se il Sindaco abbia o meno il controllo della situazione visto che non è neppure in grado di far capire al  proprio ufficio tecnico che questi lavori, per quanto utili e necessari, vanno programmati  diversamente e non a ridosso del ferragosto”.
strisce pedonali
“Questo ennesimo esempio, evidenzia la totale mancata programmazione di questa Amministrazione,  al pari della malagestione della partenza della raccolta porta a porta dei rifiuti in piena stagione turistica. Sembra la programmazione fatta dal Sindaco di un Comune non turistico che fa certi lavori in piena estate mentre i propri concittadini sono in ferie. Ci dispiace – conclude Zarrelli – constatare come  Zadina, al pari di  Valverde e Villamarina,  siano considerate come realtà turistiche di serie B dall’amministrazione. Tutti questi atteggiamenti rappresentano  una mancanza di rispetto per chi vi abita e per le tante attività economiche ricettive li presenti”.
Va detto che il “ripasso” della segnaletica in settimana è stato fatto anche in via Mazzini/Saffi, quindi non in una zona decentrata.
 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply