fbpx
 
 
 

Gestiva una fiorente attività di spaccio di hashish. Con questa accusa è stato arrestato ieri un giovane di 19 anni di Gatteo (T.I.I.) sorpreso a Cesenatico con dello stupefacente nell’abitacolo dell’auto.

 
 
 
 
 

I Carabinieri, insospettiti dal fatto che la droga fosse già suddivisa, hanno deciso di perquisirgli anche l’abitazione, dove sono stati rinvenuti una settantina di grammi di hashish, troppi per non ipotizzare un giro di spaccio di notevoli dimensioni.

A quel punto, le manette si sono strette ai polsi di quel giovane che, benché da sempre, in Romagna – dove lavora come operaio – è nato in Grecia ed ha origini bulgare.

Ieri, tuttavia, il giudice non ha convalidato l’arresto, respingendo anche la richiesta della Procura dell’obbligo di firma. Poiché incensurato, il 19enne sarà processato ma, fino al giorno dell’udienza, potrà circolare a piede libero.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply