fbpx
 
 
 

Alloggiava, come un normale turista, in un albergo di Ponente, il 28enne albanese denunciato a piede libero per detenzione di droga. L’uomo, che risulta in Italia senza fissa dimora, è stato trovato in possesso di due grammi di cocaina suddivisi in quattro involucri in cellophane pronti allo smercio.

 
 
 
 
 
 
 

Nella camera d’albergo i militari hanno rinvenuto anche della mannite utilizzata per tagliare la polvere, materiale per confezionare le dosi e 1.840 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. Sempre i carabinieri hanno anche segnalato due persone alla prefettura come assuntori di droghe: si tratta di un riminese di 39 anni, già noto alle forze dell’ordine, fermato a bordo di un’Audi A3 e trovato in possesso di 18 grammi di marijuana fra quella che aveva in tasca e la quantità tenuta a casa; mentre l’altro è un 24enne residente a Cesena, pizzicato con 3 grammi di hashish in tasca.

Due anche le persone denunciate a piede libero per guida in stato di ebbrezza. Il primo è un 50enne di Milano residente in provincia di Rimini, controllato a Cesenatico dove alla guida della propria autovettura aveva causato un incidente senza feriti, con un tasso alcolemico pari a 1,72; il secondo è un 27enne residente a Rimini e controllato a Gambettola, dove è risultato avere un tasso alcolemico di 1,93, quasi quattro volte superiore al limite di legge. Ad entrambi oltre alla denuncia è scattato il ritiro della patente di guida e a quest’ultimo è stata anche confiscata l’auto per il sequestro amministrativo.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply