fbpx
 
 
 

L’associazione Tra il Cielo e il Mare torna in piazza Spose dei Marinai con la due giorni dedicata a “Pescatori Protagonisti”.

Sabato 27 e domenica 28 agosto sarà un’occasione di confronto con i pescatori e di riflessione sulle opportunità e problematiche del settore ittico.

 
 
 
 
 

Si parte sabato 27 agosto quando alle 19 aprirà lo stand gastronomico con le specialità di pesce fresco dell’Adriatico, preparate direttamente dai pescatori dell’associazione Tra il Cielo e il Mare.

Alle 20 si aprirà il dibattito il saluto del sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli, quindi la tavola rotonda su “Pescatori e produzione ittica: quale futuro?”. Parteciperanno Riccardo Rigillo, direttore della Direzione generale Pesca marittima e Acquacoltura; Massimo Bellavista, responsabile Pesca e Acquacoltura Lega Coop Emilia Romagna; Vadis Paesanti, responsabile FederAgripesca Emila Romagna; Patrizia Masetti, responsabile AGCI Agrital Emilia Romagna. Modera l’incontro Valentina Tepedino, direttrice del periodico Eurofishmarket e Fish Blogger.

Si passa poi alla musica, alle 21.15 con “Lo scoglio, la sirena e l’arpa di Marta Celli”. Alle 21.30 il concerto dal mare con i pirati della Neil band, capitanati da Nevio Torresi.

pesce benefici

Domenica 28 agosto alle 19 aprirà lo stand gastronomico, mentre alle 20 la tavola rotonda sarà dedicata a “Filiera italiana e come riconosci il pesce italiano”. Interverranno Riccardo Rigillo, direttore della Direzione generale Pesca marittima e Acquacoltura; Gilberto Ferrari, presidente Cirspe e direttore nazionale Federcoopesca; Cristian Maretti, presidente nazionale Legacoop Agroalimentare; Francesco Zizzo, rilevatore ed esperto pesca del CSI UNCI Agroalimentare. Modera l’incontro Valentina Tepedino, direttrice del periodico Eurofishmarket e Fish Blogger.

Alle 21.30 il concerto della Neil Band.

I proventi della serata verranno devoluti al progetto benefico “Nessun dorma al freddo” per i senzatetto di Cesenatico.

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply