fbpx
 
 
 

L’Assessorato allo Sport del Comune di Cesenatico organizza, nella giornata di sabato 1 ottobre 2022, la Festa dello Sport, confermando il format proposto con grande successo nelle edizioni precedenti. Saranno coinvolte 28 società sportive, ognuna delle quali allestirà un proprio stand.

 
 
 
 
 

La manifestazione si svolgerà nel centro storico di Cesenatico e interesserà, oltre alle due aste del porto canale, le vie Saffi, Mazzini, Anita Garibaldi e Leonardo Da Vinci, per l’occasione chiuse al traffico, mentre in piazza Ciceruacchio sarà allestita la console di Roxy vocalist. La formula della festa sarà quella della “Caccia allo sport”: ogni bambino partecipante dovrà ritirare un “passaporto”, che avrà da un lato una mappa con l’indicazione dei punti in cui trovare gli stand delle società e dall’altro uno spazio in cui far apporre, dopo aver provato la disciplina, un timbro o una firma a cura della società sportiva. I bambini che collezioneranno un certo numero di timbri riceveranno l’esclusivo gadget predisposto per l’iniziativa dal Comune.

Al termine, fra tutti i partecipanti, verranno estratti 4 buoni del valore di 150 euro da utilizzare per la pratica di una disciplina sportiva da scegliere fra quelle presenti alla manifestazione. L’evento è naturalmente aperto anche agli adulti, che potranno provare tutti gli sport che si praticano a Cesenatico, dalla danza al volley, dalla ginnastica artistica al taekwondo, dal calcio al pattinaggio artistico, dal cross fit ai percorsi ad ostacoli, dal tennis al basket e alla vela, e il ciclismo.

festa dello sport

«Con la festa dello sport vogliamo mettere al centro le associazioni sportive del territorio per dar loro un’ulteriore vetrina e un’ulteriore occasione di incontro con i bambini, i ragazzi e le famiglie di Cesenatico. Siamo una città che fa dello sport un punto di forza e teniamo molto a questo appuntamento», le parole del sindaco Matteo Gozzoli.

“La Festa dello Sport è ormai una certezza per Cesenatico, con un format ad alto gradimento e una forte partecipazione di tutta la città. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a dare la giusta visibilità a tutte le realtà sportive, sensibilizzando tutti sulla centralità dello sport come stile di vita sano e regolare, sin dalla prima infanzia”, il commento dell’assessore Gaia Morara.

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply