fbpx
 
 
 

Anche il Comune di Cesenatico, come tutte le famiglie della città, cerca di gestire il caro bollette, mettendo in atto una serie di comportamenti virtuosi per diminuire i consumi. E così, tra le misure adottate per ottenere il maggiore risparmio energetico possibile, l’ente pubblico sta valutando l’idea di effettuare i consigli comunali non più di sera, ma nel primo pomeriggio.

 
 
 
 
 

L’idea – proposta dalla maggioranza – sarà portata prossimamente al vaglio della conferenza dei capigruppo e, anche se potrebbero esserci delle difficoltà (molti consiglieri lavorano a quell’ora), la decisione non dovrebbe incontrare troppi ostacoli.

In particolare, il progetto sarebbe quello di effettuare i consigli comunali quando gli uffici sono aperti (il martedì o il giovedì) facendoli iniziare attorno alle 15, cioè in giorni ed orari in cui l’ente pubblico è già aperto. Questo consentirebbe di riscaldare le stanze sicuramente per meno ore, visto che fino alle 17,30 il municipio sarebbe comunque frequentato, e di ottimizzare i consumi di energia elettrica.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply