fbpx
 
 
 

A cura di Federica Gualdani

Passatelli a tutte le ore, in una formula nuova. L’idea nasce da Filippo, chef da sempre, e da sua moglie Angela. Hanno saputo reinterpretare in maniera originale e innovativa uno dei piatti che meglio incarna lo spirito della cucina romagnola. Dopo due anni di prove ed esperimenti, i “Passatelli Snack” arrivano in molti punti vendita della zona: Cesenatico, Cervia, Cesena, Imola, Bologna, Forlì. Ed è solo l’inizio.

 
 
 
 
 
passatelli

«La nostra azienda – racconta Angela – si chiama “PassaTempo”. Perché per noi non era un lavoro, ma un tempo da impiegare nella nostra passione: la cucina. Inutile dire che, in breve, si è trasformata in un impiego a tempo pieno. Abbiamo deciso di dare vita ai “Passatelli Snack” per proporre un piatto tipico in forma nuova, pratica e versatile. I nostri passatelli sono utilizzabili in mille modi differenti: durante un aperitivo con gli amici, come accompagnamento ad un’insalata, oppure come uno spuntino per la scuola o l’ufficio».

La scelta del nome “PassaTempo” non è affatto casuale. Continua Angela: «Il logo, una ferrovia, rappresenta appunto il tempo che scorre. Lo snack riesce a farci tornare bambini grazie ad un sapore che affonda le radici nella tradizione, nel passato, ma che continua a vivere ancora tutt’oggi. Un po’ di tempo per sé, per abbandonarsi al gusto e a qualche piacevole ricordo.»

Non solo: gli ingredienti sono stati scelti con cura per garantire qualità e gusto. Valore aggiunto: il sale dolce di Cervia, direttamente dal mare del territorio.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply