fbpx
 
 

Cesenatico è tra le prime venti città italiane nella speciale classifica, redatta da Il Sole 24 ORE, sulla ricchezza prodotta dall’industria del turismo.

Lo studio, dedicato ai comuni in cui il Pil viene spinto dall’industria dell’ospitalità, ha calcolato che Cesenatico – grazie ai suoi alberghi, agli stabilimenti balneari, agli esercizi pubblici e alla rete commerciale – genera da sola lo 0,71% di tutta la ricchezza turistica nazionale per una cifra che supera i 600milioni di euro.

 
 
 
 
 
 
 

Al primo posto della graduatoria nazionale c’è Roma, seguita da Milano e Venezia. A livello regionale, meglio di Cesenatico fanno Rimini (al quinto posto), Bologna (11°), Riccione (18°) e anche Cervia (19°).

“Ci tengo a ripetere, ancora una volta – scrive in un commento social il sindaco Matteo Gozzoli – come questi risultati siano il frutto della collaborazione e della sinergia tra Pubblica Amministrazione e iniziativa privata degli imprenditori del territorio sostenuti dai lavoratori stagionali e non solo”.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply