fbpx
 
 
 

Sta peggiorando in gran parte del territorio comunale la situazione maltempo che, da ieri, sta imperversando su tutta la costa romagnola (danni ingenti, in particolare, si segnalano sull’arenile ravennate).

A Cesenatico a metà mattinata sono tornate le precipitazioni ed anche il vento si è alzato di intensità, tanto che le banchine a ridosso delle porte vinciane sono state totalmente sommerse dall’acqua.

 
 
 
 
 
maltempo
maltempo

E a preoccupare è proprio lo stato del mare interessato, in questo momento, da una violenta burrasca con onde molto alte. Un fenomeno, per certi aspetti, spettacolare tanto che, sull’arenile, sono numerose le persone che, in questo momento, stanno facendo foto.

maltempo

Si segnalano, in alcuni punti del lungomare Carducci, alcuni fenomeni d’ingressione marina. Ad esempio, è attualmente allagato il tratto davanti alla stazione dei Carabinieri e l’acqua ha valicato, in alcuni punti, l’argine artificiale eretto con settecento sacchi di sabbia.

Il mare, in tarda mattinata, è ormai entrato anche nella zona della colonia Agip invadendo la carreggiata con provvidenziale intervento della polizia locale.

Spazzate vie anche, in molti tratti, le dune di sabbia e già questo farà alzare sensibilmente la conta dei danni.

Giungolo segnaazioni di fiumi che iniziano a ingrossarsi. Questo fa sorgere un ulteriore problema. Il Canale Fossatone infatti è vicibilmente vicino agli argini. È impossibile non noterlo passando per la via Cesenatico vicino all’intersezione con la Statale. Cesenatico infatti rischia di trovarsi nella morsa dell’acqua. Da un lato la forza del mare con la sua marea spiinge verso l’entroterra, mentre dalle campagne l’acqua dei fossi punta in direzione contraria. Il centro storico è al sicuro per ora in quanto blindato a valle e a monte dalle porte vinciane che sono sbarrate.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply