fbpx

Con 11 voti favorevoli della maggioranza (Pd-Cesenatico Civica) e 5 contrari della minoranza (Lista Buda, Fratelli d’Italia e Lega) il consiglio comunale ha approvato il rendiconto 2022 del Comune che quest’anno consente di utilizzare 2 milioni e 300mila euro.

Il risultato d’amministrazione chiude con un risultato positivo di un milione, 27mila e 519 euro, che sarà utilizzato nella gestione corrente per sport, turismo e cultura, e per mettere in sicurezza il bilancio 2023 con l’eliminazione della quota di oneri di urbanizzazione oggi appostata nella parte corrente per 700mila euro.

Nella gestione corrente una particolare attenzione è dedicata ai crediti non più recuperabili, come quelli dell’Imu da società fallite, con l’eliminazione di diverse partite e l’aggiornamento del fondo crediti di dubbia esigibilità.

Il risultato a consuntivo per gli investimenti è di un milione, 288mila e 127 euro che sarà impiegata nelle opere pubbliche per coprire l’aumento dei costi e per nuovi interventi.

“Il rendiconto – commentano il sindaco Matteo Gozzoli e l’assessore al bilancio Jacopo Agostini – permette all’ente di mantenere invariati tutti i servizi, con una disponibilità extra necessaria per gli aumenti di prezzo delle opere pubbliche. Il Comune è riuscito a tenere la barra dritta anche nelle difficoltà del 2022 ed il merito è di tutta la Giunta e della struttura amministrativa”.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply