fbpx
 
 
 
 
 
 
 
 

Quando si acquista una nuova casa, o quando si decide di darne una in locazione, molto spesso uno dei primi pensieri riguarda la sua protezione. Esattamente come quando si acquista un’automobile o una moto, infatti, l’esigenza che sorge è di garantirgli un’effettiva copertura in caso di eventuali danni, una copertura che riguardi non solo danni come il furto, l’incendio, l’esplosione o lo scoppio, ma anche guasti di ordinaria amministrazione che possono riguardare l’impianto idraulico o elettrico e che necessitano l’intervento, spesso anche molto costoso, di professionisti quali idraulico, fabbro ed elettricista. Una protezione, insomma, che tuteli la casa, ma in primis il nostro portafoglio in caso dovessero incorrere spiacevoli ed imprevisti problemi. Pensiamo solo di dover chiamare un idraulico di domenica per la rottura di un tubo o un fabbro magari il giorno di Natale perché rimasti fuori casa di rientro dal pranzo dai parenti: quanto ci verrebbe a costare? Ecco allora che l’assicurazione casa può rivelarsi la scelta giusta per risparmiare molti soldi.

coperture per guasti idraulici e elettrici

Ma come funziona? La polizza casa, così come quella dedicata ad auto e moto, ha molti livelli di protezione e necessita di uno studio attento e di una consapevole scelta delle garanzie accessorie, che tengano conto delle singole necessità.

Partiamo col dire che l’unica assicurazione casa obbligatoria per legge è quella riguardante lo scoppio e incendio, richiesta dagli istituti di credito per concedere il mutuo per l’acquisto dell’immobile: si tratta di una formula base che può essere arricchita e personalizzata così da aumentare la sicurezza domestica e renderla realmente su misura a seconda delle esigenze di ciascuno, affittuario o proprietario che sia.

Stipulando la polizza casa di Allianz Direct, ad esempio, si ha la possibilità di tutelare la propria dimora, o l’immobile che si possiede e si decide di affittare, da specifiche tipologie di danni che può provocare a terzi o ai loro beni e per i quali si sarebbe chiamati a rispondere di tasca propria.

 
 
 
 
 
 
 
 

Proprio come le assicurazioni del comparto motor, anche per la casa, si parte da un’RC base alla quale si possono poi aggiungere delle garanzie facoltative. Nel caso di Allianz parliamo di:

  • Furto casa, rapina e scippo: copre i danni da atti vandalici in casa e da beni rubati, furto rapina e scippo fuori casa, furto di gioielli e altri beni di valore;
  • Danni casa e beni risarcisce la casa e i suoi impianti, mobili, vestiti, gioielli e denaro, danni da corto circuito, incendio, acqua, gelo, neve ed eventi atmosferici;
  • RC Cane: copre danni provocati dal cane a terzi e ai loro beni, è estesa ad un eventuale dogsitter e copre anche i cani guida;
  • Tutela legale fornisce copertura per le spese legali relative a controversie legate alla casa, controversie personali del titolare della polizza e di suoi familiari e per le spese di idraulico, fabbro ed elettricista.

Oggi come oggi tutte le principali compagnie assicurative sul mercato offrono la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione casa e proprio per questo, per selezionare quella che meglio risponde alle proprie esigenze, è necessario capire chi è in grado di offrire il pacchetto migliore secondo i propri bisogni: da UnipolSai, a Genertel, passando per Prima assicurazioni e Generali, tutte hanno un’offerta, ma solo una sarà realmente compatibile con ciascuno di noi.

Per essere certi di affidarsi solo ed esclusivamente a esperti del settore è bene affidarsi solo a realtà autorizzate a operare nel nostro paese, richiedere un preventivo e scegliere l’offerta migliore.

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply