fbpx

Questa sera (17 novembre), alle ore 20.30, al Museo della Marineria di Cesenatico è in programma una lettura di alcuni stralci del romanzo “La donna che visse un giorno solo”.

Non si tratta, però, di un evento letterario fine a se stesso perché il libro ispirerà un film che, con ogni probabilità, sarà girato – oltre che a Bellaria e ad Istria – anche a Cesenatico.

Alla serata parteciperanno l’autore e regista Ettore Comi, la produttrice Martina Borzillo (MOVI Production) e alcuni attori che si cimenteranno nella lettura.

Dopo le stagioni di Summertime, dunque, Cesenatico torna ad essere il set di un film thriller. Le riprese partiranno la prossima primavera (primo ciak il 3 aprile).

L’attore protagonista è Eugenio Krilov e nel film ci saranno anche Maria Grazia Cucinotta e Lee Aremberg (visto nei Pirati dei Caraibi).

Il film sarà un film thriller psicologico girato tra una sponda e l’altra dell’Adriatico.

Campo base della produzione sarà Cesenatico. Tra gli attori interpreti figurano anche Samuele Sbrighi (attore e gestore della scuola di recitazione “La valigia dell’attore” a Santarcangelo), Piero Maggió (di Viserba) e il cesenaticense Matteo Baiardi, che questa sera alla presentazione leggerà alcuni brani del libro.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply