fbpx
 
 
 
 
 
 
 
 

La giunta comunale ha approvato la delibera necessaria per intervenire sul tracciato della Ciclovia del Pisciatello danneggiata dagli eventi alluvionali del maggio scorso. L’investimento previsto è di € 150.000,00 finanziati dalla strutturale commissariale del governo.

I lavori – per sfruttare le migliori condizioni atmosferiche possibili – prenderanno il via in primavera in modo da riaprire la Ciclovia in tempo per l’estate del 2024.

La Ciclovia del Pisciatello è attualmente chiusa per motivi di sicurezza e dunque non transitabile. Il nuovo tratto ciclopedonale inaugurato dal sindaco Matteo Gozzoli e dal Presidente della Regione Stefano Bonaccini lo scorso 5 maggio presenta numerosi punti di criticità degli argini, in special modo nella frazione di Sala.

La Ciclovia

Il progetto complessivo della Ciclovia conta su 8.3 chilometri totali da aggiungere ai 6.7 chilometri già esistenti con la nuova via che collega Cesena a Cesenatico in un percorso a pochi chilometri dal centro ma immerso nel verde e nel silenzio. Una zona sicura per pedoni, podisti e per le biciclette. Il progetto ha visto un investimento totale di 1 milione di euro: € 400.000,00 di contributi regionali e € 600.000,00 stanziati dall’Amministrazione Comunale. Il percorso può anche contare su tre passerelle ciclopedonali posate nei mesi scorsi, snodi fondamentali per garantire la sicurezza del percorso e la sua fruizione e su una vegetazione che è stata rinforzata con la piantumazione di oltre 2000 arbusti tra alberi e siepi.

 
 
 
 
 
 
 
 

“Tenere chiusa la Ciclovia la scorsa estate ha rappresentato un grande dispiacere – spiega il sindaco Gozzoli – ma la sicurezza deve essere sempre una priorità e possiamo ritenerci fortunati guardando quello che l’alluvione di maggio ha causato nei territori vicini a noi. In primavera partiremo con i lavori per riaprirla e renderla completamente operativo in tempo per l’estate 2024 che con la tappa del Tour de France deve diventare ancora di più il nostro anno della bicicletta”.   

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply