fbpx

La Polizia di Forli ha arrestato un uomo con panetti di droga a bordo della sua auto, un quantitativo ingente che, immesso sulle piazze di spaccio, avrebbe potuto fruttare fino a 10.000 euro.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di qualche giorno fa lungo l’autostrada A-14, quando una pattuglia della Sottosezione Autostradale di Forli ha intercettato l’uomo, alla guida di una berlina tedesca, compiere sorpassi azzardati nel tratto tra Forli e Cesena Nord in direzione Rimini.

I poliziotti sono riusciti a intercettarlo e a fermarlo al casello di Cesena. Qui l’uomo, apparso subito agitato, sosteneva di aver dimenticato patente e documenti a casa ma, grazie ai terminali delle banche dati, i poliziotti hanno potuto appurare che l’individuo (gia’ noto alle forze dell’ordine per uso di stupefacenti e guida sotto l’effetto degli stessi) in realta’ aveva subito il ritiro della patente pochi mesi prima.

Col supporto di un altro equipaggio e’ stato cosi’ accompagnato nella caserma di Forli, dove i poliziotti hanno ispezionato l’interno del veicolo trovando – occultati sotto il sedile del conducente e nel portabagagli – due panetti e dieci involucri cilindrici di sostanza di colore scuro, che gli esami di laboratorio hanno appurato essere hashish per un peso complessivo di poco piu’ di un chilo.

Il fermato, inoltre, nascondeva nel suo giubbotto svariato contante, per un totale di 3.300 euro in banconote di vario taglio.

Per l’uomo e’ dunque scattato l’arresto per detenzione di stupefacente.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply