fbpx
 
 

Finisce – almeno per il momento – l’emergenza smog in Emilia-Romagna: in seguito alle proiezioni dell’Agenzia regionale per l’ambiente (Arpae) relative al possibile sforamento dei valori limite giornalieri di particolato, pm10, si prospetta un miglioramento della qualità dell’aria in tutta la regione.

Da oggi, dunque, sabato 10 febbraio, cessano le misure emergenziali per la qualità dell’aria.

 
 
 
 
 
 
 

Erano in vigore su tutto il territorio in modo ininterrotto da circa due settimane e prevedevano, fra l’altro, lo stop dei veicoli Diesel fino a Euro 5. Nell’area emiliana (Piacenza, Parma, Reggio, Modena e Ferrara) i giorni di emergenza sono stati ancora di più, quasi un mese.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply