fbpx

Il centro storico di Cesenatico torna ad essere protagonista, ospitando la manifestazione gastronomica Azzurro come il Pesce. Un grande ristorante a cielo aperto dalla cena di mercoledì 24 aprile alla cena di domenica 28 aprile 2024.

Un trionfo di sapori della tradizione marinara con l’appuntamento, organizzato dal Comune di Cesenatico, con la preziosa collaborazione di Confesercenti, Confcommercio e RomagnaBanca Credito Cooperativo, che mette in programma un ricco calendario di eventi e alcune novità, mettendo l’accento sull’identità locale e culturale del porto leonardesco.

Dopo l’Alice e la Cozza, regine delle ultime due edizioni, quest’anno protagonista sarà la Vongola, ingrediente principe di un piatto presentato dagli stand gastronomici e personaggio degli approfondimenti culturali in programma.

La mappa dei ristori.

Nella zona dello Squero, sull’asta di Ponente del porto canale, si troverà lo stand gastronomico “Dedicato al mare” dell’associazione Tra il Cielo e il Mare, mentre in via Leonardo da Vinci si potranno assaggiare i piatti con “Il pesce di Cesenatico”, preparati dall’associazione “Pescatori a casa vostra”.

Nel cortile del Museo della Marineria si potrà gustare “Il pesce della solidarietà” nello stand dei volontari Amici della Ccils, mentre in via Anita Garibaldi troveranno spazio gli stand delle Associazioni Ristoratori Cesenatico: A.R.T.E. la Ristorazione e A.RI.CE. Open Air Restaurant, che prepareranno alcuni piatti tipici della cucina marinara romagnola.

La motonave New Ghibli, ormeggiata lungo il porto canale all’altezza di piazza Ciceruacchio, accoglierà a bordo gli ospiti con le specialità marinare, mentre in piazza Pisacane il Consorzio Vongolari Co.Ge.Mo. presenterà  semplici degustazioni di vongole.

azzurro come il pesce

Gli eventi.

Non mancherà il mercatino di artigianato e prodotti tipici lungo via Mazzini, via Saffi, piazza Ciceruacchio, via Anita Garibaldi e viale Porto.

Ricco il programma di eventi culturali in calendario.

Si parte da Ponente con gli appuntamenti organizzati, nella zona dello Squero, dall’associazione Tra il Cielo e il Mare. Mercoledì 24 aprile (ore 19.30) sarà in programma una cena a base di pesce dedicata a sostenere le attività dell’associazione Giovanni Bissoni, in favore del Servizio Sanitario Nazionale (info e prenotazioni 329 2143050).

Si continua con due conferenze dedicate alla cultura del mare: giovedì 25 aprile (12.30) si parlerà di “Prodotti ittici e note per un consumo consapevole” con la prof.ssa Patrizia Serratore, mentre domenica 28 aprile (ore 12.30) il medico veterinario Valentina Tepedino affronterà il tema: “Vongole o Lupini? Alla scoperta di un mollusco tipico del Mare Adriatico”.

Due gli appuntamenti dedicati ai più piccoli: venerdì 26 e sabato 27 aprile (ore 16) sarà la volta del laboratorio “Alla scoperta del pesce dell’Adriatico con i pescatori di Cesenatico”.

Lungo la banchina del porto sul vecchio Squero, per tutta la durata della sagra, l’associazione Pescatori in Pensione di Cesenatico allestirà la mostra fotografica e un’esposizione di attrezzature da pesca con dimostrazioni di come si cuce e ripara una rete da pesca.

Il Centro Studi Calisesi – Museo dei Pescatori organizza due percorsi per scoprire il mondo della pesca. Gli appuntamenti sono giovedì 25 e sabato 27 aprile (dalle 10.30 alle 12). Info e prenotazioni 324 6671700. Per chi volesse immergersi nella vita dei pescatori di ieri e di oggi, il Centro Studi Calisesi rimarrà aperto tutti i giorni della sagra, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Passando a Levante, in piazza Pisacane i pescatori del Consorzio Vongolari Co.Ge.Mo., per tutti i giorni della sagra, spiegheranno e forniranno materiale illustrativo e didattico sulla vongola e altri prodotti ittici, con un assaggio di vongole alla marinara (5 euro). Sempre in piazza Pisacane, sabato 27 aprile (ore 10.30) show cooking per il programma tv “Cookacademy” con la chef Cristina Lunardini  organizzato dal Centro Ricerche Marine di Cesenatico. Venerdì 26 aprile (ore 9.30 e ore 12.30) al centro ricerche marine si parlerà di “Pesce e Acquacoltura, collaborazione e comunicazione per un futuro sostenibile”, un incontro che raccoglie gli esiti del progetto Erasmus+ Green to Blue.

In via Fiorentini, tutti i giorni della sagra dalle 10 alle 18.30, in calendario attività ludiche gratuite per i bambini con giochi in legno giganti, percorso Bike, bigliardino e postazione Lego. Inoltre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 in programma l’attività “Un giorno da bagnino” a cura della Cooperativa Bagnini di Cesenatico.

In corso Garibaldi (fronte Pescheria Comunale) giovedì 25, sabato 27 e domenica 28 aprile, dalle 10 alle 12, si svolgeranno letture per bambini fino a 6 anni con protagonista la Vongola, a cura dei volontari dell’associazione “Nati per leggere”.

Infine in piazza Ciceruacchio (a lato della biblioteca), tutti i giorni della fiera, dalle ore 17.30, band musicali e dj set in collaborazione con della cooperativa Bagnini di Cesenatico.

azzurro come il pesce

Caccia al timbro Azzurro.

Una novità di questa edizione di Azzurro come il Pesce è la Caccia al timbro Azzurro. Tutti i giorni della sagra, dalle 10 alle 18, si potrà ritirare la “tessera timbro Azzurro” nel punto informativo IAT, all’inizio di corso Garibaldi. La tessera, dopo essere stata completata con tre timbri e riportata al punto informativo, darà diritto a un gadget per i più piccoli, un ingresso gratuito per tutta la famiglia al Museo della Marineria Cesenatico e un buono sconto di 5 euro (su una spesa minima di 25 euro) da utilizzare nei punti ristoro della fiera.

Il timbro Azzurro si potrà ricevere, tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, partecipando a “Percorso Bike” e a “Un giorno da bagnino” in via Fiorentini oppure visitare il Centro Studi Calisesi – Museo dei Pescatori, in via Squero 63.

A conferma della volontà di tutti i soggetti coinvolti di valorizzare e promuovere il prodotto locale, è stato stilato un disciplinare estremamente dettagliato sulle specie ittiche che si potranno commercializzare nel corso delle giornate della sagra, che non ammette l’utilizzo da parte degli operatori presenti, di pesce di importazione.

Gli stand gastronomici resteranno aperti dalla cena di mercoledì 24 alla cena di domenica 28 aprile.

“Con grande soddisfazione siamo pronti per Azzurro come il Pesce 2024, manifestazione gastronomica che non perde di vista l’obiettivo culturale. Cesenatico è un borgo marinaro che nel tempo ha fatto della proprie radici motivo di narrazione creando un prodotto turistico tipico. Per questa edizione racconteremo la vongola, regina del nostro mare tanto amata da grandi e piccini”, spiega Barbara Pesaresi, direttore Confesercenti Cesenatico.

“Sta per arrivare la nuova edizione di Azzurro come il Pesce, che negli ultimi anni sta riscuotendo un grande successo di pubblico. Per questa manifestazione, a differenza de Il Pesce fa Festa, si punta su impronta locale e culturale, dando importanza alla conoscenza del pesce azzurro dell’Adriatico. Ogni anno si individua un prodotto protagonista della festa, quest’anno sarà la vongola, e sarà possibile assaggiarla in tutti i punti ristoro, con una ricetta dedicata. Siamo anche fiduciosi che il meteo possa essere dalla nostra parte e aspettiamo un pubblico sempre più numeroso”, conclude Roberto Fantini, direttore di Confcommercio Cesenatico.

Un ringraziamento a RomagnaBanca Credito Cooperativo, main sponsor dell’evento, istituto bancario del nostro territorio da sempre vicino alle imprese e ai cittadini.

Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply