Eventi natalizi: le critiche dei 5 Stelle

“Natale 2018: dolcetto o scherzetto?”, così i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Giuliano Fattori e Danilo Ceccaroni, intervengono sulla prossima realizzazione degli eventi natalizia. “Cesenatico in questi anni non ha mai brillato nella realizzazione degli eventi natalizi, presentando ogni anno iniziative scoordinate, senza creare una continuità nel tempo e investendo ogni volta risorse pubbliche e private puntualmente sperperate – intervengono i grillini – L’anno scorso fu vietato in piazza Costa l’esercizio di attività commerciali e si preferì allestire le giostre per bambini e la casa di Babbo Natale mentre quest’anno ritorna la pista del ghiaccio” (clicca qui per leggere l’articolo degli eventi natalizi organizzati dal Comune).

“Per creare un progetto che funzioni occorre invece avere perseveranza e costanza, quello che puntualmente non accade a Cesenatico, dove non vi è continuità di intenti, ma solo proposte disordinate che sono formalizzate in bandi sempre a ridosso delle festività – continuano i consiglieri comunali – E’ un peccato che il Comune di Cesenatico non sappia investire in progetti ambiziosi, considerato il budget a disposizione: ben 50mila euro di soldi pubblici, ovvero 150mila euro in tre anni. Si tratta di un supporto molto importante per l’imprenditoria ma oggettivamente sproporzionato se finalizzato, nei fatti, solo all’inserimento di una pista del ghiaccio e dieci casine di legno. In particolar modo, una spesa di questa portata contrasta con quella effettuata nell’arco di tre anni per la sistemazione delle piste ciclabili, che ammonta a soli 400mila euro. Appare pertanto eccessivo il contributo che sarà devoluto al privato scelto nel bando di Natale, solo ed esclusivamente in base ad una valutazione qualitativa del progetto sul cui rispetto, poi, si aprono altri scenari. Infatti, chi vigilerà sull’individuazione del soggetto privato e sulla bontà del progetto stesso?”.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *