sindaco roberto budaIl caso profughi è stato una costante delle ultime settimane e ha trovato nuova benzina con la campagna elettorale per le regionali. Domenica ci sarà un collegamento in diretta con Barbara D’Urso e Salvini presente all’hotel Splendid, un fatto che rischia di dare un’immagine distorta della città? Il sindaco Roberto Buda pare avere pochi dubbi e si dissocia dal sit in della Lega (leggi qui). A tal riguardo e su facebook scrive: “Ho fatto 1600 km in due giorni per andare a rappresentare il Comune di Cesenatico a Marsiglia ed abbiamo fatto una gran bella figura. Savini Vittorio (Vice Sindaco ed Assessore al Turismo) è stato pochi giorni fa a Moluse a promuovere Cesenatico in una importante fiera turistica. Stiamo girando l’Europa per portare gente a Cesenatico, spero che una manifestazione della Lega non butti nel cestino tutti i nostri sforzi. Non capisco il bisogno di manifestare a Cesenatico dove il problema profughi è praticamente inesistente. Le decine di migliaia di turisti venuti alla festa del pesce hanno visto la nostra bella città e non i profughi. Milioni di persone domani vedranno in tv una Cesenatico che non corrisponde alla realtà. Mi auguro che domani questo messaggio arrivi”.profughi

Nei vari commenti al suo post aggiunge: “Le persone che a Cesenatico hanno bisogno vengono aiutate. Elargiamo ogni anno centinaia di migliaia di euro per i bisognosi residenti. Il Comune ai profughi non da un soldo. Stiamo anche cercando il modo di coinvolgerli in lavori (gratuiti) in città. Capisco la rabbia di molti ma a Cesenatico non abbiamo bisogno in questo momento di tensioni. Le festività natalizie, con le tante iniziative, stanno destando tanto interesse. Stiamo avendo molti contatti da tutta l’Italia, mi auguro che questa iniziativa di domani non dia una immagine sbagliata della nostra città. I nostri piccoli imprenditori, i nostri negozianti, le nostre famiglie hanno bisogno di lavorare!”.

E infine: “Non li ho voluti io, ma li ha voluti un albergatore ed io non posso farci nulla!! Mi hanno solo comunicato poco primo il loro arrivo. Ma sono 40 in albergo e basta. In altre città romagnole sono molti di più per cui non capisco questa attenzione particolare su Cesenatico. Non la capisco proprio”.

Please follow and like us:

Lascia un commento