fbpx

Il corpo di Mattia Fiaschini, 24 enne di Cesenatico, è stato recuperato poco fa (in Italia sono le 9.30) quando alle Blue Mountains erano circa le 19. Il corpo è stato avvistato domenica nei pressi del Baltzer Lookout; gli agenti di polizia che hanno effettuato le ricerche sono quelli del Nuovo Galles del Sud. Non hanno lasciato spazio a dubbi sull’entità del ragazzo rinvenuto in quel tratto attivando così l’ambasciata per le formalità di rito per una comunicazione così struggente e delicata. Pare che Mattia sia caduto accidentalmente. La polizia, oggi, ha comunicato che, ora che il corpo è stato recuperato provvederanno a formulare le “carte” per il medico legale.

Secondo quanto spiegato dalla polizia australiana, mercoledì 29 gennaio il ragazzo aveva iniziato un’escursione in solitaria per raggiungere le Blue Mountains e da allora non si avevano più sue notizie. Da lì è partita una maratona di apprensione che purtroppo non ha portato ad un lieto fine. Domenica scorsa infatti le fonti ufficiali della polizia hanno comunicato di aver trovato il corpo del 24enne italiano che era scomparso.  Per il rientro della salma bisognerà aspettare almeno una settimana, comunicano fonti ufficiali; intanto nei giorni scorsi qualche amico intimo ha scelto di salutare il proprio amico con un falò.

La famiglia di Mattia si è recata in Australia dove è giunta nelle ultime ore. Rodolfo, il padre, su facebook ha scritto un messaggio commovente: “Dacci la mano e supereremo ogni prova, sconfiggeremo tutte le paure. Poi torniamo a casa”.

Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply