Asporto? Domicilio?

Clicca qui e scoprili tutti!

 
 

Al presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini non sono piaciute le manifestazioni del centrodestra che si sono svolte ieri, festa della Repubblica, in alcune piazze italiane (compresa Cesenatico).

“Il 2 giugno – scrive il Governatore – dovrebbe essere la festa di tutti gli italiani, di tutti coloro che hanno a cuore i valori di pace, libertà e democrazia, che dovrebbero essere pilastri della Repubblica su cui riconoscerci tutti quanti, indipendentemente dalle appartenenze. Invece ieri c’è chi ha manifestato solo per la propria parte e con la propria parte. Nemmeno garantendo e rispettando le misure restrittive (a tutela della salute di tutti) che sono imposte ai cittadini. Non mi pare – conclude caustico Bonaccini – si sia scritta una pagina esemplare”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Please follow and like us:

Lascia un commento