fbpx
 

Tragedia alle Vigne di Cesena. Davide Calbucci di 49 anni è stato assassinato al parco Fornace Marzocchi, conosciuto come la “Buca”. Il movente dell’omicidio è una lite condominiale dovuta ai tre bassotti, dei quali la vittima era proprietario.

E’ successo questa mattina (sabato 19 dicembre). Calbucci abitava in un alloggio popolare in via Vendemini, a pochi passi dalla scuola della frazione Vigne.

+++LEGGI L’AGGIORNAMENTO +++

Nelle stesse abitazioni viveva anche il carnefice, un 70enne italiano di origine siciliana ex finanziere, che si è costituito dopo il tragico gesto.

 
 
 

Tra i due le liti pare fossero frequenti, fino al culmine di questa mattina, quando il vicino di casa ha raggiunto di sorpresa la vittima alla “Buca” dove lo ha colpito con un coltello. Il 49enne è morto sul colpo. Ad allertare le forze dell’ordine, intorno alle 9, alcuni passanti che hanno notato quel corpo senza vita a terra.

Sul luogo dell’omicidio è sopraggiunta la Polizia di Stato, con gli agenti del Commissariato di Cesena e della Squadra Mobile di Forlì per i rilievi scientifici, i primi atti di indagine.

Seguiranno aggiornamenti.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply