Netflix ha ufficializzato la seconda stagione di Summertime, la serie-tv prodotta da Cattleya e girata in gran parte a Cesenatico. Sul progetto permangono, in realtà, diverse incognite anche se – tra rumors e indiscrezioni – trapela anche qualche prima certezza.

In primis, il cambio di regia. Dietro la macchina da presa ci sarà infatti Francesco Lagi, già co-regista e co-autore della prima stagione, e Marta Savina. Tutte le puntate saranno firmate da Enrico Audenino e Francesco Lagi che saranno affiancati da Daniela Gambaro, Luca Giordano e Vanessa Picciarelli nella scrittura di alcune sceneggiature.

Le riprese della seconda stagione erano ripartite nel giugno scorso, salvo fermarsi a settembre a causa della positività al Covid-19 di tre membri dello staff. E con le incertezze legate alla pandemia non è ancora stata annunciata ufficialmente la data in cui il sequel andrà in onda.

 
 
 

Intanto è stato riconfermato il cast della precedente stagione a partire da Coco Rebecca Edogamhe, al suo esordio, nei panni di Summer, e da Ludovico Tersigni (Giovanni di SKAM Italia) che presta il volto ad Ale.

Accanto a loro ci saranno ancora una volta Andrea Lattanzi (Sulla Mia Pelle) nei panni di Dario e gli esordienti Amanda Campana che sarà Sofia, Giovanni Maini che darà il volto a Edo ed Alicia Ann Edogamhe nella parte di Blue.

Insieme a loro gli attori Mario Sgueglia e Thony, interpreti rispettivamente di Maurizio, il papà di Ale, e di Isabella, la mamma di Summer e di Blue.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 

Leave a Reply