Il Governo ha detto sì alla proroga del divieto di mobilità tra Regioni per altri 30 giorni (la notizia sarà ratificata questa mattina dal Consiglio dei ministri).

Si tratta, in sostanza, di un allungamento dei divieti che sarebbero scaduti il prossimo 25 febbraio. Confermate anche le disposizioni sugli spostamenti tra piccoli Comuni e la regola, per ora valida fino al 5 marzo, che consente di spostarsi verso un’altra abitazione privata massimo in due persone, con i figli minori di 14 anni.

 
 
 

“Purtroppo con le varianti in circolazione continuare con le restrizioni è indispensabile”, ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 

Leave a Reply