Si chiama “Cobra Camp” e, pandemia permettendo, sarà una delle grandi novità della vacanza sportiva 2021 “made in Cesenatico”.

Nata da un’idea del fighter riminese Federico Mini, l’iniziativa – in programma dal 21 al 23 maggio nella nostra città – propone l’esperienza inedita di un camp di allenamento “multi-stage” di alto livello.

Si tratta di un vero e proprio seminario di tre giorni, una ‘full immersion’ nel mondo delle arti marziali con il supporto di docenti qualificati e di grande esperienza. Tra questi Carlo Pedersoli, nipote di Bud Spencer, ex fighter UFC, che oggi combatte nella seconda promotion più importante del mondo.

 
 
 

Presente anche Stefano Paternò, fighter milanese, famoso per non “tagliare il peso” – il taglio del peso è una pratica utilizzata negli sport di combattimento per permettere al fighter di rientrare nella categoria di peso in cui combatte – e per avere un codice di comportamento molto corretto e disciplinato 

Jordan Valdinocci, fortissimo kick boxer e coach attivo in tutto il mondo: lo scorso dicembre è stato convocato in Messico per allenare una delle fighter più forti degli ultimi tempi.

Non mancheranno anche altri fighter professionisti, pronti a mettersi in gioco e a condividere le loro conoscenze (Info https://cobra-camp.com/).

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 

Leave a Reply