Si va verso il rinvio delle elezioni amministrative a causa del dell’evolversi della pandemia. Al Viminale è già pronto lo schema di decreto legge.

Il turno elettorale delle amministrative in Italia cadrebbe tra il 15 aprile e il 15 giugno. E dunque se si volesse votare l’ultima domenica utile di giugno, il 13 giugno, la decisione di far slittare la convocazione andrebbe presa entro il 19 aprile. Nonostante sia chiara l’intenzione dell’esecutivo, non è ancora fissato il Consiglio dei Ministri per l’approvazione.

 
 
 
 

L’ipotesi più probabile è che si voti il 10 e 11 ottobre prossimi. Oltre alle principali città (Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna), il prossimo turno di amministrative interesserà 1.293 Comuni.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply