fbpx

Purtroppo il controsenso è servito, inutile nascondersi dietro un dito. È stato il week end della notte rosa in cui era possibile allentare le maglie del divertimento. Da un lato gli eventi istituzionali hanno consentito un “uso regolato” delle attrazioni, almeno fino a prima delle transenne e dall’altro lato le discoteche restano chiuse ma non per questo cessa la voglia di divertirsi.

Nel mezzo ci sono le forze dell’ordine che devono far rispettare le norme, le leggi e i dpcm. E così è avvenuto a Cesenatico in almeno due casi.

 
 

Quello più impattante è statop di un locale che si trova nella zona dei Giardini al Mare che alle 2 del primo agosto aveva attirato, secondo quanto risulta agli inquirenti un centinaio di persone senza distanziamenti e dispositivi di sicurezza. Sono così scattate le multe per la società che lo gestisce.

Inoltre i carabinieri sono intervenuti anche nei confronti di una persona che con la sua auto aveva messo in scena un dj set improvvisato. Il tutto all’una di notte in zona Giardini al Mare. Si tratta di un ragazzo di San Mauro Mare di 21 anni che è stato denunciato dal 112 per disturbo della quiete.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply