“Ce l’abbiamo messa tutta, affrontando una campagna elettorale tanto breve quanto intensa con tanto entusiasmo e voglia di metterci in gioco. Ma abbiamo perso”, con l’amaro in bocca, il candidato sindaco di centro destra, Roberto Buda, interviene sul risultato delle urne.
“Dobbiamo prendere atto della sconfitta, riconoscendo che alla nostra proposta politica è stata preferita quella di chi ha governato gli ultimi 5 anni – continua Buda – Ringrazio i compagni di viaggio che mi hanno supportato e affiancato negli ultimi mesi e in particolare la mia famiglia, che nonostante le mille difficoltà non mi ha mai fatto mancare quell’affetto e sostegno che sono stati per me imprescindibili”.
roberto buda e matteo gozzoli
 
 
 
 
Poi una riflessione e un augurio: “Il centro destra di Cesenatico dovrà ora farsi un esame di coscienza, aprendo un nuovo ciclo fin da oggi, per formare la classe dirigente che fra 5 anni dovrà farsi trovare pronta, ripartendo dall’ottimo risultato della Lista Civica e dalle persone che hanno voglia e energia per mettersi in gioco. Infine faccio i sinceri complimenti a Matteo Gozzoli, avversario leale che ha saputo giocare bene le sue carte e che il voto dimostra essersi guadagnato con merito la riconferma a sindaco della nostra città. A lui chiedo di essere il sindaco di tutti, collaborando anche con le minoranze al fine di valorizzare tutte le idee che possano contribuire al bene di Cesenatico”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply