fbpx

Buone notizie. A comunicarlo è l’attivissima associazione l’Isola di Nicole di Cesenatico. “Abbiamo aspettato questo momento con infinita trepidazione, non vedevamo l’ ora di urlarlo a squarciagola e finalmente ce l’abbiamo fatta! Tamanna ha la sua macchina e noi il cuore che scoppia di gioia”.

tamanna
 
 

“Vedere la nostra piccola Amica salire su quest’auto ha scatenato una miriade di emozioni. Sono tornati alla mente tutti i panettoni venduti, l’ aperitivo di beneficenza, le donazioni e i vostri grandi cuori. Tamanna oggi ci ha regalato una cascata di sorrisi, i suoi fratellini ci hanno accolto con una dolcezza indescrivibile e i loro genitori si sono raccomandati di ringraziavi, perché senza di voi, tutto questo non avremmo potuto farlo”.

Quali parole potrebbero descrivere al meglio l’emozione che si prova nel vedere concretizzato il proprio impegno a favore del prossimo?

E con grande gioia arriva un lungo elenco di ringraziamenti che fa capire la rete di persone, attività e istituzioni che si sono mosse per lo scopo.

“Come Presidente di questa associazione – ha detto Claudia de Pascali – voglio dedicare il mio più sentito grazie ad ogni singola persona che ho incontrato lungo il cammino di questa avventura, a tutto il direttivo che dedica anima e corpo ai progetti, al donatore anonimo che ha versato una prospicua somma permettendoci così di portare a termine la nostra causa, i ragazzi di Idea cooperativa che hanno creduto in noi e lottato con noi, a Soccorso Letterario che ci ha aiutato nelle consegne, a Golden Code, all’ Aeronautica Militare e a tutti i volontari.”

“Ma – conclude Claudia – la maggior gratitudine è destinata a Nicole, l’ Angelo che continua a smuovere il bene pur non essendo visibile. Come disse il Piccolo Principe : ” Non si vede bene che con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi. È incredibile come alcuni avvenimenti avvengano in giorni particolari e a San Valentino e possiamo dire che tutti insieme abbiamo raggiunto un obiettivo pieno di Amore puro”

“L’Isola di Nicole”, infatti, si occupa dell’inclusione sociale di bambini con disabilità e offre anche un ausilio alle famiglie che si trovano in una complicata situazione economica. L’ente, dal 2018 ad oggi,  si è cimentato molte volte nel raggiungimento di obiettivi che hanno migliorato significativamente la vita a parecchie persone.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply