Sempre più italiani richiedono una carta prepagata per i propri acquisti online, come emerge chiaramente da tutte le ultime analisi del settore. Si tratta di un incremento che segue da vicino quello relativo alle transazioni digitali, che nel 2021 in Italia hanno raggiunto i 330 miliardi.

Gli italiani quindi sui pagamenti digitali non fanno più eccezione, come avveniva qualche anno fa, e decidono sempre più spesso di fare shopping online spinti dalla convenienza e soprattutto dalla comodità. Per gestire le transazioni elettroniche nel modo più semplice e sicuro sempre più persone scelgono le carte prepagate. Nello specifico queste carte sono una soluzione ideale per la gestione dei pagamenti elettronici ma possono ovviamente essere utilizzate anche per gli acquisti in negozio.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Diffusione e vantaggi delle carte prepagate

E’ sempre lo stesso studio del Politecnico a fornire un quadro completo della diffusione delle carte prepagate e del loro nettissimo incremento sul territorio italiano. La prepagata rappresenta infatti il tipo di carta la cui diffusione è cresciuta maggiormente, facendo registrare nel giro di un anno un incremento del 32% nell’utilizzo. Questo aumento è dovuto a vari fattori che contraddistinguono la comodità e l’elevata sicurezza del sistema di pagamento delle prepagate, oltre al grado di affidabilità percepito dagli utilizzatori.

Inoltre oggi è anche possibile optare per prodotti senza commissioni, ovvero delle carte prepagate nuove che non prevedono la necessità di pagare un canone di attivazione per essere utilizzate. Oltre ad essere semplici da richiedere e da utilizzare, in alcuni casi queste carte possono anche avere un codice IBAN, che permette all’utilizzatore di ricevere dei bonifici. Le migliori carte gratuite molto spesso non prevedono neanche dei costi di ricarica o di prelievo presso gli sportelli ATM.

In generale i vantaggi delle carte prepagate sono davvero molti e potrebbero essere così riassunti:

  • Velocità di sottoscrizione.
  • Uso online e in modo tradizionale.
  • Semplicità di controllo.
  • Vengono ricaricate quando necessario.

La richiesta di una carta prepagata è un’operazione rapida che necessità soltanto di pochi minuti e può essere presentata da tutti i maggiorenni, senza la necessità di fornire documenti reddituali. Si tratta di un passaggio semplice che non richiede nessun tipo di competenza informatica. Essendo questo prodotto basato sul fatto che è l’utente stesso a “ricaricarlo” prima di utilizzare la carta, le prepagate non hanno bisogno di requisiti particolari per poter essere richieste. Per questo motivo vengono concesse a tutti i richiedenti in modo molto veloce e anche questo ha sicuramente contribuito alla grande popolarità di questo metodo di pagamento.

carta prepagata

Utilizzo semplice e flessibile

Le modalità di ottenimento semplificate e l’utilizzo particolarmente facile rendono le prepagate adatte per essere richieste anche da studenti e pensionati. Si tratta inoltre di un metodo di pagamento particolarmente interessante che può essere utilizzato sia online che all’interno dei negozi tradizionali. Il boom delle carte prepagate è però sicuramente da imputare alla grande comodità che queste hanno per quanto riguarda gli acquisti sul web. La diffusione dello shopping online e degli e-commerce ha infatti portato all’individuazione delle prepagate come uno strumento ottimale.

Oltre ad avere dei circuiti particolarmente sicuri, le carte prepagate presentano un grandissimo vantaggio rispetto a quelle tradizionali: in caso di furto, smarrimento o clonazione vi possono essere sottratti soltanto i fondi effettivamente ricaricati. Questo è un margine di sicurezza che ha sempre giocato un ruolo molto importante nella diffusione delle prepagate. E’ però molto importante sottolineare che i livelli di sicurezza delle migliori carte prepagate sono stati notevolmente incrementati negli ultimi anni e per questo tali carte vengono scelte spesso anche per accantonare delle piccole somme di denaro.

carta prepagata

Un’ottima alternativa al contante

Le carte prepagate sono sicuramente anche un’alternativa di grande utilità al contante. Grazie al loro utilizzo è possibile tenere sempre sotto controllo ogni spesa, mediante l’ausilio di apposite App per smartphone. Inoltre caricando una quantità prestabilita di denaro possono essere gestite con maggior accortezza, rispetto alle carte di credito tradizionali che hanno direttamente accesso ai fondi presenti sul conto corrente in modo automatico. Per questo motivo vengono spesso consegnate anche ai figli, in modo che possano gestire autonomamente alcune piccole spese e usufruire di “ricariche periodiche” che possono anche essere programmate e rese automatiche.

La ricarica delle carte prepagate è infatti sempre un’operazione libera, ovvero non soggetta a vincoli minimi di importo e di periodicità. Di conseguenza è un’alternativa al denaro contante maggiormente facile da gestire e soprattutto da tenere sotto controllo. Tutti i movimenti effettuati con le carte prepagate sono molto semplici da verificare e da tenere in archivio, attraverso le piattaforme di “home banking” delle varie carte che negli anni sono state anche notevolmente affinate. Inoltre questi strumenti dispongono spesso anche di ottime funzionalità che possono integrare i servizi offerti dalle migliori carte prepagate.

I am raw html block.
Cli

ck edit button to change this html

 

Leave a Reply