fbpx
 
 
 

Ogni martedì mattina dalle 9 alle 12 il Comune di Cesenatico avrà il suo sportello dedicato alla tutela degli animali: è questo uno dei frutti più importanti di una convenzione siglata dall’amministrazione comunale con Oipa, l’Organizzazione Internazionale protezione animali. L’accordo, a tutto tondo, ha come scopo la prevenzione e il contrasto del maltrattamento agli animali e avrà come fulcro una massiccia campagna d’informazione sui diritti degli animali e dei doveri nei loro confronti, nonché controlli sul territorio per prevenire e punire i maltrattamenti.

 
 
 
 
 
 
 

In particolare, oggetto della convenzione è la collaborazione tra Comune e Oipa per l’attuazione di iniziative volte a promuovere e tutelare il benessere degli animali. Saranno svolti controlli sulla detenzione e condotta dei cani con attività informative, preventive e repressive; sarà rilevata la presenza di colonie feline su segnalazione dei cittadini ai fini del censimento e l’attivazione dei piani di controllo; sarà messa in campo ogni altra attività concordata con l’Ente di volta in volta, a tutela del benessere animale e dell’ambiente; saranno monitorate le aree di sgambamento dei cani nelle aree verdi comunali, nei parchi e nei giardini pubblici; infine saranno organizzati eventi di formazione e informazione rivolte a chi voglia diventare un volontario  al servizio degli animali.

Al fine di  garantire gli obiettivi della convenzione, il Nucleo Guardie Zoofile Oipa di Forlì-Cesena  svolgerà due servizi settimanali con almeno due guardie e per la durata indicativa di quattro ore per servizio.

“Abbiamo firmato questa convenzione perché siamo un Comune che crede molto nell’importanza del benessere degli animali e sul territorio cittadino abbiamo sempre registrato grande sensibilità al tema da parte di cittadini e turisti. Questa convenzione, della durata di un anno, speriamo sia l’inizio di una collaborazione fruttuosa e duratura”, spiega il sindaco Matteo Gozzoli.

“Ringraziamo il sindaco e l’amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata nei riguardi del tema legato alla difesa degli animali. Il progetto che abbiamo presentato, recepito nella convenzione, mira alla sensibilizzazione  dei cittadini. Grazie a questa convenzione potremo anche e soprattutto informare al meglio sulle azioni di prevenzione e contrasto ai maltrattamenti”, spiega Patrizia Pasini, coordinatrice del Nucleo Guardie Zoofile dell’Oipa di Forlì-Cesena.

 

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply