fbpx
 
 

Tra il 2019 ed il 2021 seminarono il panico in diverse zone del centro Italia facendo saltare in aria una ventina di bancomat. Una banda ben organizzata che, con una tecnica collaudata, è riuscita a razziare circa un milione di euro.

 
 
 
 
 
 
 

Quella banda lasciò il segno anche nell’area cesenate e, in particolare, il 5 dicembre del 2020, colpì con incredibile destrezza allo sportello automatico della Bcc di Sala di Cesenatico, oggi RomagnaBanca portando via circa 30.000 euro.

Negli ultimi mesi, però, la “banda del Bancomat” si era presa un periodo di pausa, forse per far calmare un po’ le acque e non dare altri elementi indiziari alle forze dell’ordine.

bancomat romagnabanca

Sopra una foto del colpo alla banca

Una prudenza inutile visto che, nei giorni scorsi, al termini di una scrupolosa attività d’indagine, i carabinieri di Udine hanno arrestato due uomini, di 48 e 45 anni, residenti in Veneto, ritenendoli proprio i responsabili di quella serie di assalti compiuti tra il 2019 e il 2021 nel nord Italia.

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply