fbpx
 
 
 
 
 
 
 
 

Le vele al terzo di Cesenatico e della Romagna – dichiarate patrimonio culturale immateriale dal Ministero della Cultura la scorsa primavera – sono già state issate sulla Loira, il fiume che bagna Orleans, dove si tiene l’edizione 2023 del festival che raduna le principali comunità e gruppi che in Europa mantengono vive le tradizioni della marineria.

Per Cesenatico si tratta della sesta partecipazione, a partire dalla edizione del 2013 che aveva visto le barche del Museo della Marineria ospiti d’onore del festival insieme alle gondole di Venezia; da allora gli organizzatori francesi hanno voluto le vele al terzo – sempre molto apprezzate grazie ai loro colori del tutto speciali, molto diversi da quelli bianchi e grigi delle barche fluviali – per tutte le edizioni successive del festival. Due barche tradizionali di Cesenatico – la battana Vanessa e la lancia Albetta – sono così giunte a Orleans ieri mattina – il trasporto è stato interamente coperto dagli organizzatori del festival – e l’equipaggio ha già provveduto ad issare le vele pronti per l’apertura del festival, che nelle passate edizioni ha fatto registrare oltre 500mila visitatori provenienti dall’area parigina e della Francia centrale. Quest’anno, oltre alle barche che parteciperanno al programma di navigazione, lo stand del Museo della Marineria proporrà anche dimostrazioni di tintura delle vele al terzo e di lavori marinareschi, come la riparazione delle reti; sarà inoltre presente un info point che fornirà al pubblico materiali promozionali, tra i quali quelli relativi alla tappa speciale del Tour de France che si terrà a Cesenatico nel 2024.

 
 
 
 
 
 
 
 

«La partecipazione a questo festival, che dura ormai nel tempo – le parole dell’assessore Emanuela Pedulli – è l’ennesimo attestato di bontà del lavoro che viene svolto dal nostro museo e che continua nel tempo, consolidandosi anche nel rapporto con il territorio e gli studenti che ogni anno lo visitano. Andare in Francia assume ancora più valore e significato in vista della tappa del Tour de France che nel 2024 partirà proprio da Cesenatico».

 

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply