Insieme. Giovanna Fiori, sarta di 85 anni e Pietro degli Angeli di 87 anni porta lettere in pensione sono stati i primi vaccinati di Cesenatico. La coppia, sposata dal ’67 risiede a Cesena, ma Giovanna è originaria di Cesenatico. Si sono presentati in anticipo all’appuntamento con il vaccino presso il centro istituito alla piscina comunale di Cesenatico.

Pietro si è seduto per primo e dopo qualche minuto, oltre il separè ha preso posto Giovanna. Tempo per fare ordine nelle prenotazioni e poi pochi secondi per il vaccino. È stata Giovanna la prima a mostrare il braccio all’infermiera. Il personale, ormai abituato a questa prassi, non ha nascosto l’emozione per un momento importante come quello di oggi. “La prima volta che è arrivato a Cesena e che abbiamo fatto il primo vaccino la mano quasi tremava per l’emozione”. Questa la dichiarazione di una ragazza del personale infermieristico dopo aver riposto il lotto di vaccini Pfizer nell’apposito contenitore.

Giovanna, la prima vaccinata di Cesenatico

prenotazione vaccini

Pietro il secondo vaccinato a Cesenatico

 
 
 

Pietro e Giovanna, sempre accompagnati dal figlio sono rimasti seduti 15 minuti nella sala d’attesa post vaccino . Effetti collaterali zero.

Antonio, agricoltore di Cesenatico è stato il terzo vaccinato. “Sono per la vita!” ha detto raggiante dalla sua sedia dove quasi scalpitava per l’emozione. “Sono contento di essere riuscito a farmi il vaccino anche perché ho problemi ai polmoni. Avevo molta paura del virus anche perché in famiglia, di nonno, ci sono solo io”.

Protezione Civile, Croce Rossa erano presenti all’ingresso. Il lotto di vaccini Pfizer è arrivato puntuale alle 9. Presente anche il sindaco Matteo Gozzoli che ha potuto notare in prima persone come tutto fosse pronto per l’accoglienza dei primi vaccinati di Cesenatico. Nella giornata di oggi sono stati vaccinati 130 soggetti.

Al momento della stesura del servizio i primi vaccinati sono residenti di Cesena e Cesenatico. Questo perché in una logica di Area Vasta si superano i confini comunali ed è possibile quindi recarsi nei centri più vicini o in cui c’è disponibilità anche al di fuori della propria città.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply